CLOSE
Back To Top

1940-45 Wehrmacht schach

1940-45 Wehrmacht schach

Germania 1940-45 scatola 23 x 12 cm Cartone spesso

La scatola in cartone Schach-Dame und Mule ha sul coperchio l’immagine di due soldati tedeschi che giocano a scacchi e uno grida all’altro: Scacco matto! A lato dell’illustrazione la scritta “Saluti da casa”, Con i pezzi si poteva giocare anche a dama e a Mulino. . Il gioco del Mulino è anche detto, tris, tela e filetto (Collezione C. Mori)

Altro set destinato alle truppe tedesche prodotto dalla Alpenstern

ll contenitore ha un sacchetto per gli scacchi che vanno infilati nei tagli della scacchiera e uno per i dischi della dama.

Due soldati tedeschi giocano a scacchi

Porcellana Furstenberg del 1772 modellata da C. A. Luplau.

 

Il russo-francese Alexander Alekhine (1892-1946), fu il quarto Campione del mondo di scacchi nel 1927 sconfiggendo Raul Capablanca, titolo che mantenne fino al 1935, sconfitto da Max Euwe, e poi dal 1937 al 1946 quando morì in Portogallo. Alekhine è ritenuto anche il più grande giocatore alla cieca.
Nel 1934  Alexandr Aleckhine vinse il Campionato del mondo di scacchi contro Efim Bogoljubov.  Alle vicende umane e scacchistiche di Alekin si è ispirato il romanzo Il giocatore di scacchi di Julio Castedo (Booket, 2017)  e nello stesso anno, il film di Luis Oliveros.

Info_