CLOSE
Back To Top

1883, In statu quo

1883, In statu quo

Inghilterra XIX sec. Osso naturale e tinto rosso

Firmato Jaques patentees London

Set da viaggio. Il meccanismo di chiusura della scatola di legno consente ai pezzi di rimanere fissi nella loro posizione. Scacchiera in mogano. Fu brevettato dal John Jaques Jr. nel 1883. La più piccola scacchiera misura 9 e 1/8 pollici (circa 23 cm.) di lato, la più grande 16 e 5/8 (circa 43 cm.) x 12 e 5/8 (circa 32 cm.), abbastanza rara perché prodotta in un minor numero. Ma solo a partire dal 1857 uscì anche il modello con lo spazio supplementare e i quindici fori per mantenere fermi anche i pezzi catturati. Il telaio di mogano reca incise sui lati corti del bordo le scritte “Jaques Patentees London” e “In Statu Quo Chess Board”. Jaques ha descritto i suoi set di scacchi In Statu Quo come “…così artificiosi che il gioco può essere interrotto in qualsiasi momento e la scacchiera si piega e si ripone nella sua custodia senza che gli scacchi vengano disturbati”. 

Leggi anche Roberto Cassano Lo In Statu Quo di Alekine

 Alexander Alekhine (1892 – 1946), campione del mondo di scacchi dal 1927 al 1935 e dal 1937 fino alla sua morte.

Info_