CLOSE
Back To Top

1981 Giò Pomodoro, Il gioco del mondo

1981 Giò Pomodoro, Il gioco del mondo

1981 Il Gioco del Mondo di Giò Pomodoro I volumi delle 6 figure sono inscritte in un cubo ideale di 6 x 6 cm.

Set realizzato in 120 esemplari più 6 prove d'autore in metallo argentato e dorato. In collezione dal 29 novembre 2021.

Giò Pomodoro

Giò Pomodoro nasce il 17 novembre 1930 a Orciano di Pesaro e muore a Milano il 21 dicembre 2002. La biografia completa dell’artista si può leggere sull’Archivio Giò Pomodoro.

In occasione della sfida per il titolo mondiale tra Anatoly Karpov eViktor Korčnoj, dall’1 ottobre al 19 novembre del 1981 a Merano, venne emessa una Cartolina Postale dedicata all’avvenimento  (la prima e unica a tema ’scacchi’ nella storia filatelica Italiana). Vennero attivati tre Annulli speciali di cui uno a targhetta, un Annullo 1°giorno ed un altro Annullo speciale. La Cartolina postale celebrativa del Campionato, realizzata da Antonio Ciaburro, fu stampata in 800.000 copie. Karpov vinse per la terza volta, dopo il 1974 e il 1978,  per 6 a 2 e 10 patte.
Quando Karpov tornò in Patria, in suo onore, venne insignito dell’Ordine di Lenin e omaggiato con l’emissione di un francobollo e di una cartolina postale commemorativi dell’impresa.
Nella foto qui sotto il francobollo di Marostica, il primo italiano dedicato agli scacchi, emesso il 4 maggio 1981.

Leggi anche:
Francobolli, Marostica, Karpov e Korcnoj

Info_